Facebook Twitter
webdirectorysites.com

Conoscere Google

Pubblicato il Giugno 4, 2021 da Alden Detrick

Evita di prendere parte a tutto ciò che può black -list da questo motore di ricerca su Internet, incluso il ripieno di parole chiave, le aziende agricole di collegamento e l'hosting di siti "sorella" su un singolo server. Il ripieno di parole chiave non si riferisce solo al contenuto del proprio sito, ma inoltre i tag ALT, le intestazioni, gli URL e qualsiasi aree extra del tuo sito online.

Google ama rimanere concentrato

Quando si ottimizzano le pagine di persona medie del proprio sito Web, fai uno sforzo per affinare l'utilizzo di una o due parole chiave pertinenti per sito Web. Analizza ogni pagina e identifica quale parola chiave sarà la più adatta.

Se scegli di ottimizzare solo due parole chiave per pagina, assicurati che siano simili nel contesto. Ad esempio, nel caso in cui si stia ottimizzando la frase dell'elemento principale "lead assicurativi", potresti anche prendere in considerazione l'ottimizzazione per "lead di vendita di assicurazioni" all'interno della stessa pagina.

Google vuole viaggiare

È spesso noto che Google ama i collegamenti, sia in entrata che in uscita. Per quanto riguarda la SEO, molte ricerche sono incentrate su collegamenti a un modo, ma poco si è incentrato sulla quantità di collegamenti su una pagina autentica. Sembrerebbe che Google favorisca i siti che hanno diversi collegamenti interni e in uscita su quelli che non possiedono collegamenti.

Se hai dei dubbi su questa teoria, esegui semplicemente una ricerca su una parola chiave o una frase ad alto volume in questo motore di ricerca su Internet e analizza i pochi siti iniziali che si presentano. Notare il modo in cui i più loro hanno numerosi collegamenti interni sulle pagine primarie di questi sito.

Google è popolare e si aspetta che uno sia anche

Il popolare tuo sito Web è sul Web, più Google ti favorirà. Ovviamente, avere diversi collegamenti in un modo di alta qualità al tuo sito Internet è digitare nel raggiungimento di classifiche più elevate. Quando si identificano i siti Internet per collegamenti a un modo, target quelli che sono rilevanti per il tuo sito. Ad esempio, nel caso in cui si gestisca un sito di gioielleria, cerca siti che sono puramente informativi sugli argomenti principali gioielli o pietre preziose. Inoltre, assicurati che i siti con cui scegli di collaborare abbiano un eccellente Pagerank (almeno una presenza 5) e online.

Per salvare un sacco di seccatura, condurre una ricerca di parole chiave molto rilevante per la tua organizzazione e indirizzare i siti Web che arrivano sulle pagine iniziali e seconde di Google (eliminando la concorrenza, inutile dirlo); Contatta i maestri netti di questi siti e li informi sulla tua organizzazione e scopri metodi utili per compensarli per l'aggiunta delle informazioni della tua azienda sul loro sito.

Se hai un programma di partner di joint venture, evita di essere timido nel lanciarlo. Per coloro che hanno un budget di marketing su Internet, offri loro un accordo pay-per-click o una commissione pubblicitaria mensile per la promozione del tuo sito online. Ricorda che collaborare con uno di questi siti o annunci di acquisto dovrebbe integrare la tua attuale strategia di marketing e sviluppo aziendale e non essere utilizzato solo per ottenere il valore del collegamento.

Google si annoia facilmente

Indipendentemente dal fatto che il tuo sito Web sia informativo, e-commerce o semplicemente una versione complicata di un piccolo biglietto da visita, avere contenuti di qualità è essenziale per la SEO. Inoltre, il fattore è la frequenza con cui aggiorni il contenuto del tuo sito.

Se si esegue un sito di nicchia che ha nuovi contenuti aggiunti mensilmente (di solito non esagerare), alla fine il "Freshbot" di Google inizia a visitare il tuo sito Web più regolarmente e indicizza i tuoi nuovi contenuti nel database. Più contenuti aggiorni, più Google visita il tuo sito Web e lo indica più rapidamente. Di solito non aggiornare i tuoi articoli semplicemente per scopi SEO, ma prenditi tempo e sforzi per aiutare a mantenere articoli, blog e voci interessanti per aiutare a far tornare i visitatori.

Se non l'hai già notato, tenere il passo con Google non è un'impresa semplice. Richiede un certo grado di conoscenza, abilità e creatività per raccogliere seriamente i benefici di questa relazione. Gli altri sono intorno alle stelle.